Angela Baraldi | Thelma e Louise
1075
single,single-post,postid-1075,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
 

Thelma e Louise

55752534_10155772193136148_224896114095030272_o

Thelma e Louise

Venerdì 12 aprile, ore 21.15
Salone Snaporaz
THELMA E LOUISE
Angela Baraldi, Francesca Mazza, Rita Marcotulli


voce e recitazione Angela Baraldi, Francesca Mazza
pianoforte Rita Marcotulli


“Senti Louise, non torniamo indietro” “Che vuoi dire, Thelma?”. “Non fermiamoci”.

“Che vuoi dire, Thelma, non capisco…” “Coraggio…” “Sei sicura?” “Sì”.

Thelma e Louise cantano con i finestrini abbassati. Un’immagine semplice che parla di qualcosa che è ancora tanto difficile da conquistare: la libertà. Nel loro viaggio, c’è un passato da seppellire – chi non ce l’ha?- , l’amicizia –basta con quella storia della competizione fra donne!-, il coraggio- non sempre ma quando serve; ci sono due donne non più vittime, perché alla violenza si può rispondere con la violenza, sì. Amo le storie di donne: in queste ho trovato un orgoglio d’appartenenza, la saggezza del tempo delle attese così come la fierezza dei gesti impulsivi ; da tante di loro ho cercato d’imparare cosa è giusto dimenticare e cosa è necessario ricordare. Angela e Rita, due magnifiche compagne per questo viaggio che, senza entrare in competizione con il cinema, cercherà di restituire in teatro e musica una di queste storie, quella che mostra lo sforzo di riappropriarsi della propria vita e forse, ancora, l’attesa di un uomo che stia dalla nostra parte, che c’insegua per fermare la folle corsa verso il vuoto. Francesca Mazza

http://www.teatrodellaregina.it/event/thelma-e-louise/