Angela Baraldi | Come due Coccodrilli
71
single,single-portfolio_page,postid-71,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.4.3,vc_responsive
 

Come due Coccodrilli

About This Project

Un film di Giacomo Campiotti. Con Giancarlo Giannini, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Sandrine Dumas, Angela Baraldi. Drammatico, durata 96 min. – Italia, Francia 1994.

La storia di “COME DUE COCCODRILLI” è liberamente ispirata al racconto di ” Giuseppe e i suoi fratelli ” che si trova nella Bibbia e, assolutamente identico, nel Corano. Una saga che possiamo considerare uno dei grandi miti della storia dell’uomo.
“COME DUE COCCODRILLI” è ambientato nei giorno nostri. Impostato sotto forma di un’indagine quasi da film giallo, il film cerca di fare una riflessione intorno all’uomo.
La storia di Giuseppe è stata solamente uno stimolo per la richezza e la qualità con cui tratta le molteciplità dei sentimenti e delle pulsioni presenti nell’uomo e per l’originalità delle situazioni descritte.
“Come due cooccodrilli” è un film sull’amore, dove questo sentimento è inteso nel senso più ampio e nemmeno nel solo significato positivo del termine.
“Come due coccodrilli” è una storia che parla di rapporti d’amore tra uomini e donne, a volte felici ma più spesso complicati, fatti anche di passioni, tradimenti, incapacità di prendere delle decisioni definitive…. .
Una storia che parla di rapporti tra genitori e figli, delle difficoltà ad instaurare da parte dei primi un rapporto educativo realmente di crescita…..
Una storia che parla dell’amore tra fratelli, ma anche dei conflitti, delle gelosie, dell’odio che si può scatenare tra di loro….
Una storia che parla delle ingiustizie subite, di come queste si possono radicare nei nostri pensieri e tornare a galla dopo anni sotto forma di desiderio di vendetta…
Una storia che parla del tempo che passa e che trasforma ogni cosa….
Una storia che parla delle possibilità per ognuno di noi di prendere coscienza della realtà oltre noi stessi e, forse, delle possibilità di cambiare.

Category
Cinema